Mediexplorer
Gastroenterologia.net
Cardiologia.net

I trattamenti farmacologici per l’obesità associati a perdita di peso ed eventi avversi


Sono stati approvati cinque farmaci per la gestione dell’obesità, ma i dati sulla efficacia comparativa sono limitati.
Una revisione sistematica e meta-analisi ha confrontato la perdita di peso e gli eventi avversi tra i trattamenti farmacologici per l'obesità.

Sono stati selezionati studi clinici randomizzati condotti tra adulti in sovrappeso e obesi trattati con agenti a lungo termine approvati dalla FDA ( US Food and Drug Administration ) per la perdita di peso ( Orlistat, Lorcaserina, Naltrexone-Bupropione, Fentermina-Topiramato, o Liraglutide ) per almeno un anno rispetto a un altro agente attivo oppure a placebo.

I principali risultati erano la proporzione di pazienti con almeno una perdita di peso del 5% e almeno una perdita di peso del 10%, la grandezza della diminuzione di peso, e la sospensione della terapia a causa di eventi avversi a 1 anno.

Sono stati inclusi 28 studi clinici randomizzati con 29.018 pazienti ( età media, 46 anni; 74% donne; peso corporeo iniziale mediano, 100.5 kg, indice di massa corporea basale mediano, 36.1 ).

Un mediana del 23% dei partecipanti trattati con placebo ha avuto almeno il 5% di perdita di peso rispetto al 75% dei partecipanti che hanno assunto Fentermina-Topiramato ( odds ratio, OR=9.22; SUCRA, 0.95 ), 63% dei partecipanti trattati con Liraglutide ( OR=5.54; SUCRA, 0.83 ), 55% dei partecipanti trattati con Naltrexone-Bupropione ( OR=3.96; SUCRA, 0.60 ), 49% dei partecipanti trattati con Lorcaserina ( OR=3.10; SUCRA, 0.39 ) e 44% dei partecipanti trattati con Orlistat ( OR=2.70; SUCRA, 0.22 ).

Tutti gli agenti attivi sono stati associati a una significativa perdita di peso in eccesso rispetto al placebo a 1 anno: Fentermina-Topiramato, 8.8 kg; Liraglutide, 5.3 kg; Naltrexone-Bupropione, 5.0 kg; Lorcaserina, 3.2 kg; Orlistat, 2.6 kg.

Rispetto al placebo, Liraglutide ( OR=2.95 ) e Naltrexone-Bupropione ( OR=2.64 ) sono stati associati a più alta probabilità di sospensione del trattamento correlato a eventi sfavorevoli.

In conclusione, tra gli adulti in sovrappeso od obesi, Orlistat, Lorcaserina, Naltrexone-Bupropione, Fentermina-Topiramato e Liraglutide, rispetto al placebo, sono stati associati a una perdita di peso almeno del 5% a 52 settimane.
L’associazione Fentermina-Topiramato e la Liraglutide erano associati a più alte probabilità di raggiungere una perdita di peso di almeno il 5%. ( Xagena2016 )

Khera R et al, JAMA 2016; 315: 2424-2434

Endo2016 Farma2016


Indietro