Alliance Cicatrici
Vertigini
Nutraceutici
Farmaexplorer.it

Vertiserc nel trattamento della sindrome di Ménière, caratterizzata da vertigini, nausea, vomito e tinnito


Vertiserc, il cui principio attivo è la Betaistina, è un farmaco istamino-simile, che trova indicazione nella sindrome di Ménière, i cui sintomi includono: sensazione di capogiro ( vertigini ) e sensazione di malessere ( nausea o vomito ), ronzio nelle orecchie ( tinnito ), perdita dell’udito o difficoltà uditive.
La sensazione di capogiro ( vertigini vestibolari ) si manifesta quando l’orecchio interno che controlla il senso dell’equilibrio non funziona correttamente.

Vertiserc agisce migliorando il flusso sanguigno nell’orecchio interno. Questa azione riduce l’aumento della pressione.

Controindicazioni

Vertiserc non deve essere impiegato se il paziente: è allergico al principio attivo o a uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale; è affetto da ulcera peptica ( gastroduodenale ); è affetto da tumore delle ghiandole surrenali ( feocromocitoma ).

Inoltre, Vertiserc non è indicato in età pediatrica, ed è generalmente controindicato in gravidanza.

Avvertenze e Precauzioni

Prima di assumere Vertiserc, il paziente deve consultare il medico o il farmacista se ha sofferto di un’ulcera peptica in passato; se è affetto da asma.

In caso di inalazione accidentale di Vertiserc gocce orali, si possono teoricamente manifestare broncospasmi e una diminuzione della pressione sanguigna.

Vertiserc non è raccomandato per bambini e adolescenti al di sotto dei 18 anni di età.

E' necessario informare il medico o il farmacista se il paziente sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale. In particolare se sta assumendo uno qualsiasi dei seguenti medicinali: antistaminici ( possibile riduzione dell’effetto di Vertiserc. Inoltre, Vertiserc potrebbe ridurre l’effetto degli antistaminici ); inibitori delle monoaminossidasi ( questi farmaci impiegati per il trattamento della depressione o del morbo di Parkinson, possono aumentare il livello di Vertiserc ).

Il paziente può assumere le compresse durante o lontano dai pasti. Tuttavia, Vertiserc può causare lievi disturbi allo stomaco. L’assunzione di Vertiserc durante i pasti può aiutare a ridurre tali disturbi.

Gravidanza e allattamento

Non è noto se Vertiserc abbia effetti sul feto, pertanto: la paziente deve interrompere il trattamento con Vertiserc e informare il medico se è in stato di gravidanza, se pensa di esserlo o se sta programmando di avere un bambino; la paziente non deve assumere Vertiserc se è in stato di gravidanza a meno che il medico abbia deciso che è necessario.

Non è noto se Vertiserc sia secreto nel latte materno, pertanto, la paziente non deve allattare se sta assumendo Vertiserc a meno che il medico lo renda necessario.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Vertiserc non sembra avere effetti sulla capacità di guidare o utilizzare strumenti o macchinari. Tuttavia è da tenere presente che la patologia in trattamento con Vertiserc, può causare sensazione di capogiro o di malessere e può influire sulla capacità di guidare e usare macchinari.

Vertiserc gocce orali, soluzione contiene alcol ( etanolo ). La dose massima di Vertiserc è 3 millilitri. In termini di alcol, tale dose equivale a 3 millilitri di birra o 1.3 millilitri di vino per dose.

Vertisec contiene Metile paraidrossibenzoato ( E218 ) e Propile paraidrossibenzoato ( E216 ). Tali eccipienti possono causare reazioni allergiche, che potrebbero essere ad effetto ritardato.

Posologia e Modalità di somministrazione

Vertiserc compresse

Inghiottire la compressa con acqua. La compressa può essere assunta durante o lontano dai pasti. Tuttavia, Vertiserc può causare lievi disturbi allo stomaco, pertanto l’assunzione di Vertiserc durante i pasti può aiutare a ridurre tali disturbi.

Vertiserc compresse presenta tre dosaggi: 8 mg, 16 mg e 24 mg. La dose abituale è: Compresse da 8 mg: 1-2 compresse per tre volte al giorno; Compresse da 16 mg: 1 compressa per due-tre volte al giorno; Compresse da 24 mg: 1 compressa per due volte al giorno.
In caso di assunzione di più di una compressa al giorno, è necessario suddividere le compresse equamente lungo la giornata. Ad esempio, prendere una compressa al mattino e una alla sera, cercando di prendere le compresse alla stessa ora ogni giorno. Ciò assicurerà all’organismo una quantità costante di medicinale.

Vertiserc 8 mg/ml gocce orali, soluzione

La confezione di Vertiserc soluzione contiene una siringa dosatrice graduata da 1 a 3 millilitri ( ml ). Deve essere impiegata la siringa per calcolare la dose.
Riguardo all'assunzione, è possibile mettere il liquido in un bicchiere d’acqua, lasciarlo dissolvere e quindi assumerlo, oppure metterlo direttamente in un cucchiaio da tavola e assumerlo.
La dose abituale è da 1 a 2 millilitri per tre volte al giono o 3 millilitri per due volte al giorno.

Effetti indesiderati

In caso di comparsa di una reazione allergica con Vertiserc è necessario interrompere il trattamento con Vertiserc e contattare il medico.

I più comuni effetti indesiderati ( che possono interessare fino a 1 persona su 10 ) sono: sensazione di nausea; indigestione ( dispepsia ); mal di testa.

Altri effetti che sono stati riportati con l’uso di Vertiserc sono lievi disturbi allo stomaco ad esempio vomito, dolore allo stomaco, distensione addominale e gonfiore. L’assunzione di Vertiserc durante i pasti può aiutare a ridurre tali disturbi. ( Xagena2021 )

Fonte: AIFA, 2021

Oto2021 Med2021 Farma2021


Indietro